This site has limited support for your browser. We recommend switching to Edge, Chrome, Safari, or Firefox.

Belguardo Rosé

Toscana IGT

€15,40
Quantità
Belguardo Rosé
James Suckling
91 Punti
Falstaff
90 Punti
Rosa Rosati Rosè
90 punti | Rosa d'Oro
Belguardo Rosè Toscana IGT
Belguardo RoséToscana IGT
€15,40

"One of Italy's Finest Rosés Wines". Robert Parker

Nato dal “matrimonio” di Sangiovese e Syrah, viene vinificato a contatto con le bucce per poche ore. Ricco e intenso, è un vino particolarmente duttile che si esalta in compagnia di una lunga serie di piatti.

Logo Belguardo White
Specifiche tecniche

Azienda

Belguardo

Ubicazione azienda

Loc. Montebottigli - Comune di Grosseto

Uvaggio

50% Sangiovese, 50% Syrah

Alcool

13.00%

Acidità totale

5.80%

Ubicazione vigneti

70 - 130 m.s.l.m.; esposizione S-S/O

Tipologia terreno

Prevalenza di Arenaria e Alberese

Età delle vigne

18 anni

Sistema di allevamento

Cordone speronato

Densità viti per ettaro

6.600 piante

Vendemmia

Effettuata a mano dal 1 settembre (Syrah), 5 settembre (Sangiovese)

Vinificazione

Macerazione pellicolare di 1 ora (Syrah), 2 ore (Sangiovese)

Temperatura di fermentazione

A bassa temperatura (14-16°C)

Maturazione

3 mesi sulle fecce fini in tini di acciaio

Imbottigliamento

Febbraio 2024

Uscita

Marzo 2024

Produzione

46.000 bottiglie

Formati

750 ml - 1,5 lt - 3 lt

Prima annata prodotta

2007

Profilo

Intenso e fresco, sentori di fiori di ciliegio, morbido e dal finale piacevole e minerale

Abbinamenti

Antipasti, primi piatti con sughi rossi, pizza, pesce e verdure al vapore, salumi, formaggi…

   
Download Belguardo_Rose_2023_ITA Download Belguardo_Rose_2023_ENG
Specifiche tecniche

Azienda

Belguardo

Ubicazione azienda

Loc. Montebottigli - Comune di Grosseto

Uvaggio

50% Sangiovese, 50% Syrah

Alcool

13.50%

Acidità totale

6.00%

Ubicazione vigneti

70 - 130 m.s.l.m.; esposizione S-S/O

Tipologia terreno

Prevalenza di Arenaria e Alberese

Età delle vigne

18 anni

Sistema di allevamento

Cordone speronato

Densità viti per ettaro

6.600 piante

Vendemmia

Effettuata a mano dal 1 settembre (Syrah), 5 settembre (Sangiovese)

Vinificazione

Macerazione pellicolare di 1 ora (Syrah), 2 ore (Sangiovese)

Temperatura di fermentazione

A bassa temperatura (14-16°C)

Maturazione

3 mesi sulle fecce fini in tini di acciaio

Imbottigliamento

Febbraio 2023

Uscita

Marzo 2023

Produzione

55.000 bottiglie

Formati

750 ml - 1,5 lt - 3 lt

Prima annata prodotta

2007

Profilo

Intenso e fresco, sentori di fiori di ciliegio, morbido e dal finale piacevole e minerale

Abbinamenti

Antipasti, primi piatti con sughi rossi, pizza, pesce e verdure al vapore, salumi, formaggi…

   
Riconoscimenti

James Suckling

91 Punti 

Falstaff

90 Punti

 
Vendemmia

Come i precedenti mesi autunnali, il 2022 si è aperto con un inverno particolarmente privo di precipitazioni caratterizzato dalla presenza di lunghi periodi di alta pressione e notevoli escursioni termiche senza periodi di grande freddo. 

Nei mesi di marzo /aprile in Maremma ci sono state precipitazioni intermittenti che hanno favorito uno sviluppo fenologico della vite regolare, seguito da una fase di grande vigore e una splendida fioritura favorita dal tempo caldo e asciutto con conseguente buona allegagione. 

Già dal mese di maggio si sono registrate temperature estive e nel periodo estivo si è avuto un clima torrido, il tutto accompagnato dalla mancanza di piogge; questa condizione, sfavorevole per certi versi, ha fatto sì che dal punto di vista fitosanitario in vigneto ci siano stati rarissimi attacchi di patogeni, circoscritti e ben gestiti da opportuni interventi in campo. 

Questo clima asciutto ha portato a una crescita moderata degli acini con fenomeni di stress idrico localizzati nelle zone più magre. 

Le piogge di metà agosto hanno avuto un effetto benefico, seppur parziale, riallineando i tempi di maturazione perché hanno permesso alle piante di accelerare i processi fisiologici rallentati a causa della siccità e portarla avanti. Maturazione che è arrivata con alcuni giorni di anticipo rispetto allo scorso anno. 

La vendemmia 2022 ha prodotto uve perfettamente sane con un tenore zuccherino più elevato rispetto alla media degli ultimi anni. Le piccole dimensioni degli acini e la concentrazione raggiunta durante i mesi estivi fanno pensare ad una vendemmia vocata alla produzione di vini rossi di struttura e da lungo invecchiamento. 

Tutto questo nonostante il vigneto sia stato messo, anche quest’anno, a dura prova dalle condizioni climatiche e metereologiche. Dobbiamo riconoscere che la pianta della vite ha dimostrato, in tutti i suoi aspetti, la grande resilienza per la quale si distingue nel panorama ambientale. 

 

Inizio vendemmia: 22/08/2022 

Fine vendemmia: 28/09/2022 

Piogge (Somma delle precipitazioni dal 1/4 al 30/9): 449 mm 

Indice temperature: 4.113°C

Specifiche tecniche

Azienda

Belguardo

Ubicazione azienda

Maremma, Toscana

Uvaggio

50% Sangiovese, 50% Syrah

Alcool

13.50%

Acidità totale

6.00%

Ubicazione vigneti

70 - 130 m.s.l.m.; esposizione S-S/O

Tipologia terreno

Prevalenza di Arenaria e Alberese

Età delle vigne

18 anni

Sistema di allevamento

Cordone speronato

Densità viti per ettaro

6.600 piante

Vendemmia

Effettuata a mano dall' 7 settembre (Syrah), 9 settembre (Sangiovese)

Vinificazione

Macerazione pellicolare di 1 ora (Syrah), 2 ore (Sangiovese)

Temperatura di fermentazione

A bassa temperatura (14-16°C)

Maturazione

3 mesi sulle fecce fini in tini di acciaio

Imbottigliamento

Febbraio 2022

Uscita

Marzo 2022

Produzione

66.000 bottiglie

Formati

750 ml - 1,5 lt - 3 lt

Prima annata prodotta

2007

Profilo

Intenso e fresco, sentori di fiori di ciliegio, morbido e dal finale piacevole e minerale

Abbinamenti

Antipasti, primi piatti con sughi rossi, pizza, pesce e verdure al vapore, salumi, formaggi…

   
Download Belguardo_Rose_2021_ITA Download Belguardo_Rose_2021_ENG
Riconoscimenti

James Suckling

91 Punti 

Falstaff

90 Punti

Rosa Rosati Rosé

Rosa d'Oro

Vendemmia

La stagione 2021 si è aperta lasciandosi alle spalle un autunno e un inverno caratterizzati da temperature nella norma e buona piovosità, che hanno garantito l’accumulo di una buona riserva idrica.

La primavera, già con temperature tendenzialmente sotto la media nazionale, ha avuto un evento critico con il repentino abbassamento delle temperature ad aprile e le relative gelate del 7 e 8 aprile; questo evento ha danneggiato parte dei germogli già ben sviluppati, limitando così la futura fruttificazione in particolare su Sangiovese, Vermentino e Syrah. A livello produttivo ci sono state differenze da zona a zona e anche da vigneto a vigneto: in alcuni i danni sono stati evidenti mentre in altri le perdite sono state parzialmente riassorbite. Comunque, dal mese di maggio la vite ha reagito con un bello sviluppo dei germogli e un’ottima fioritura in un clima tendenzialmente asciutto.

A luglio e agosto i vigneti, congiuntamente all’innalzamento delle temperature e a una straordinaria ondata di caldo, sono stati messi nuovamente alla prova; dopo un’invaiatura precoce (con accenni già tra la fine di luglio e i primi giorni di agosto), il 24/8 è arrivata finalmente una pioggia di 28 mm che ha dato un aiuto ai vigneti, ristabilendo una buona escursione termica e assicurando le migliori condizioni per la maturazione finale.

Comunque, nonostante l’annata altalenante da un punto di vista climatico, le uve si sono presentate sane e in ottimo stato fitosanitario. Dai primi riscontri analitici emergono vini con grandi concentrazioni, con alti valori polifenolici sulle uve rosse e gradazioni medio alte ma con buon rapporto zuccheri/acidità.

 

Inizio vendemmia: 28/08/2021

Fine vendemmia: 23/09/2021

Piogge (Somma delle precipitazioni dal 1/4 al 30/9): 106 mm

Indice temperature (Somma della temperatura media giornaliera dal 1/4 al 30/9): 3.937 °C

Valutazione: Ottima

Specifiche tecniche

Azienda

Belguardo

Ubicazione azienda

Maremma, Toscana

Uvaggio

50% Sangiovese, 50% Syrah

Alcool

13.78%

Acidità totale

6.13%

Ubicazione vigneti

70 - 130 m.s.l.m.; esposizione S-S/O

Tipologia terreno

Prevalenza di Arenaria e Alberese

Età delle vigne

17 anni

Sistema di allevamento

Cordone speronato

Densità viti per ettaro

6.600 piante

Vendemmia

Effettuata a mano dall' 7 settembre (Syrah), 9 settembre (Sangiovese)

Vinificazione

Macerazione pellicolare di 1 ora (Syrah), 2 ore (Sangiovese)

Temperatura di fermentazione

A bassa temperatura (14-16°C)

Maturazione

3 mesi sulle fecce fini in tini di acciaio

Imbottigliamento

Febbraio 2021

Uscita

Marzo 2021

Produzione

66.000 bottiglie

Formati

750 ml - 1,5 lt - 3 lt

Prima annata prodotta

2007

Profilo

Intenso e fresco, sentori di fiori di ciliegio, morbido e dal finale piacevole e minerale

Abbinamenti

Antipasti, primi piatti con sughi rossi, pizza, pesce e verdure al vapore, salumi, formaggi…

   
Download Belguardo_Rose_2020_ITA Download Belguardo_Rose_2020_ENG
Riconoscimenti

I Migliori Vini Italiani

93 Punti

Winescritic.com

92 Punti

James Suckling

91 Punti 

Rosa Rosati Rosé

4 rose

Vendemmia

Dopo un novembre e dicembre 2019 con piovosità abbondante, il 2020 è stato caratterizzato da temperature miti e precipitazioni scarse da gennaio fino a luglio, con l’eccezione di un brusco calo di temperature a fine marzo che ha in parte impattato sulla fertilità delle gemme.

Agosto ha poi fatto registrare temperature superiori alla norma, con punte di 37-38° C per più giorni, che ha portato a vendemmiare i primi grappoli di Vermentino il 27/8. Dopo alcune precipitazioni nei giorni 30 e 31 agosto, le maturazioni sono rallentate, consentendo il resto della raccolta ordinata e regolare.

Complessivamente, l’andamento climatico dell’anno ha favorito una buona maturazione delle uve sia dal punto di vista sanitario sia qualitativo, con ottime concentrazioni di sostanze aromatiche nei vini bianchi e buoni tenori alcolici e notevoli intensità coloranti nei vini rossi grazie anche a una buona escursione termica tra giorno e notte che ha favorito la concentrazione aromatica e polifenolica delle uve.

Possiamo dire che la vendemmia 2020 si caratterizza per una elevata qualità, seppur con una quantità in diminuzione rispetto allo scorso anno, ma con un quadro complessivo qualitativo molto confortante.

 

Inizio vendemmia: 27 Agosto

Fine vendemmia: 24 Settembre

Piogge (Somma delle precipitazioni dal 1/4 al 30/9): 270 mm

Indice temperature (Somma della temperatura media giornaliera dal 1/4 al 30/9): 3815 °C

Valutazione: Ottima

Specifiche tecniche